CLOSE

ALEX


PILOTA


VELOCITÀ

 
 

TRACK RACE

In realtà lo racconto sempre "sono un velocista per sbaglio" la mia carriera ebbe realmente inizio nel motocross, disciplina che tutt’ora pratico costantemente. Nasco crossista, adoro praticarlo e la decisione che mi portò a cambiare strada fu data da un brutto infortunio che sul più bello della mia carriera da crossista fece svanire il mio arrivo al Campionato Mondiale Motocross.

Ripensandoci ora direi che le cose dovevano andare evidentemente così perché dopo svariati mesi di ospedale, con mio padre decidemmo di provare una fiammante Aprilia 125 replica Max Biaggi (il mio idolo di sempre) pensando che fosse giunto il momento di allargare i nostri orizzonti. Con la 125 che mi calzava un pò stretta, iniziammo a provare la più potente R6 e fu da quel momento che la storia di Alex Polita come pilota velocista ebbe inizio. Il gusto di dominare quella "montagna" di cavalli e sfrecciare sempre più forte mi creava un’assoluta assuefazione e non potei da allora più farne a meno!

Ho corso tanti anni ponendomi limiti sempre più accattivanti e questo mi ha permesso sicuramente di vincere tutto ciò che era nelle mie possibilità e ambizioni come la Coppa del Mondo STK 1000 vinta nel 2006. Fu forse però nel 2016 che superai davvero i miei limiti con la decisione di prendere parte al mondo delle Road Race partecipando per la prima volta al TOURIST TROPHY, ma questa è un’altra storia...

ROAD RACE

Chiaramente con la decisione che ho preso quest’anno di partecipare soltanto alle Road Race, sono in moltissimi a chiedermi se ho terminato con le gare in pista. Non è cosi, è solo un arrivederci!

Ho la fortuna e il privilegio di correre con un team di riferimento amando l’idea di dedicare tutta la mia concentrazione all’Isola di Man, da sempre il mio grande sogno. Il primo anno mi è servito per capire realmente a cosa andavo incontro e vivendola appieno ho compreso che se vuoi uscirne da "vincitore" devi concentrarti unicamente su quello ed entrare nel giusto mood.

Quando anche questo obbiettivo sarà centrato allora potrò pacificamente tornare a correre in entrambi i campionati stradali e in circuito e sentirmi finalmente realizzato.

LA STRADA VERSO ISOLA DI MAN
E IL MONDO DELLE ROAD RACE #2K17

Comeuntuono #2K17

scopri di più su www.comeuntuono.com

For a best view of the site
turn your device.